Design fashion

Design fashion

CONDIVIDI

Nel mondo della moda un ruolo particolare è assunto dal fashion designer, che si occupa di disegnare gli abiti che segnano le mode nel corso del tempo. Il ruolo del fashion designer combina aspetti della sarta con quelli della stylist, per andare alla ricerca di una linea di tendenza che lanci una nuova moda.

L’attività del fashion designer è meticolosa: non si limita infatti a ricercare lo stile di un abito, bensì ragiona anche su quali accessori abbinare e in che modo. Ricerca di una linea, cucitura dell’abito, abbinamento dell’abito con gli accessori giusti, ricerca della perfezione ai limite del maniacale per quanto riguarda il modo di abbinare un particolare accessorio ad un abito: nel corso della sfilata di moda a Milano tenutasi a giugno, ad esempio, il fashion designer di Salvatore Ferragamo ha aggiustato un cappello di paglia al modello per ben 32 volte prima di trovare la posizione che gli sembrava più adatta all’abito che indossava.

Il mondo del fashion design è molto particolare, anche perchè spesso lo stesso fashion designer propone modelli particolarissimi, che prediligono la particolarità e l’unicità alla comodità: gli esempi sono tanti, a partire dalle scarpe che la fashion designer Iris van Herpen ha disegnato per Lady Gaga delle scarpe Fang, con delle suole realizzate in carbonio e vetro. Gli esempi stravaganti di questa particolare branca della moda non sono finiti: sono stati proposti recentemente i vestiti spray, tendenza modernissima che consiste nello spruzzare il contenuto di una bomboletta dal contenuto in polimeri, cotone e solventi, sulla pelle, per ottenere un vestito su misura completamente sui generis, come fosse una seconda pelle. Una volta che ci si è stufati del nuovo vestito basterà lavarlo con acqua e sapone e crearne uno nuovo!

E che dire di Hobo Lantern? Una borsa illuminata proposta da Molo Design, che lancia una nuova moda: indossare una borsa che oltre ad essere funzionale lascia una scia luminosa grazie alla quale potrete farvi notare mentre passeggiate per la strada o durante cerimonie particolari. I modelli proposti son 3: due in feltro e una di un tessuto molto particolare. La borsa è dotata di un led al proprio interno, comodamente ricaricabile una volta arrivati a casa, dove, all’occorrenza, la borsa può essere trasformata in una lampada grazie al piccolo interruttore posizionato all’interno della borsa stessa.

In questo panorama di modelli molto particolari c’è anche chi ha un occhio di riguardo per l’ambiente: il celebre marchio di abbigliamento Lee ha da poco lanciato sul mercato Lee Never Wasted, borse realizzate al 100% con carta riciclabile e che, ovviamente, può a sua volta essere ulteriormente riciclata. La particolarità è che basta un paio di forbici e la borsa in carta può essere trasformata rapidamente in calendari, portamatite, giochi, segnalibri e quant’altro! Con questo progetto sperimentale Lee vuol sensibilizzare le persone sull’importanza del rispetto dell’ambiente; il successo ottenuto è stato del tutto inaspettato, tanto che il famoso brand di abbigliamento, dopo gli iniziali 3000 esemplari di prova di questa borsa lanciata sul mercato, ha deciso di aumentarne la produzione arrivando a ben 300.000 unità. Questo e molto altro è il mondo del design fashion: aspettatevi di tutto!