Cibo di lusso: i dieci alimenti più costosi al mondo

Cibo di lusso: i dieci alimenti più costosi al mondo

CONDIVIDI

Se qualche volta ti sei trovato spiazzato, dopo una cena al ristorante, al momento del pagamento del conto, giudicando eccessivamente elevato il costo di una o più portate, leggendo la lista dei 10 cibi più costosi al mondo rimarrai completamene a bocca aperta.

Il miele „Elvish“, prodotto in Turchia, è sicuramente il miele più costoso del pianeta, tanto che il suo prezzo si aggira sui 5000 euro al chilo. La sua quotazione è „giustificata“ dal fatto che l’estrazione avviene ad una profondità di 1800 metri, all’interno della valle di Saricayir.

Sono 40 mila, invece, i dollari necessari per acquistare un cucchiaino di caviale albino che, come indica il suo nome, è ricavato dalle uova delle storione albino (cioè „bianco“), sottoposte a disidratazione fino ad ottenerne una polvere; l’aggiunta di polvere d’oro è l’ultima stravaganza che caratterizza il prodotto.

Sei abituato a mangiare meloni ed angurie nella stagione estiva? Molto difficilmente avrai modo di assaggiare due varietà come l’anguria „Densuke“ e il melone „Yubari“. La prima viene coltivata ad Hokkaido, un’isola giapponese; il prezzo di 500 euro a frutto deriva dalla produzione estremamente ridotta (si parla di una media di circa 65 frutti prodotti a stagione). Anche il melone Yubari è un cibo da ricchi, tanto da venire offerto spesse volte come regalo; in questo caso, il prezzo è più „accessibile“, toccando i 160 dollari ad esemplare.

Un alimento italiano che è entrato a far parte dei 10 più costosi è il tartufo bianco di Alba. In particolare, la quotazione record di 160 mila dollari è stata raggiunta da un tartufo del peso di 1,5 kg, venduto ad un investitore immobiliare cinese. Anche i funghi possono raggiungere quotazioni estreme; è il caso dei funghi Matsutake (o Mattake), la cui rarità (700 euro al chilo) è conseguenza della presenza di un insetto che rovina irrimediabilmente gli alberi su cui poggiano, presenti nelle foreste di pini giapponesi.

Sei abituato a bere un caffè dopo l’altro nel corso della giornata? Una tazzina di caffè Kopi Luwak potrebbe farti passare il vizio, sia per il suo prezzo che per il metodo di ottenimento della bevanda. Infatti, è ricavato dalle bacche digerite e defecate da un piccolo mammifero, lo zibetto delle palme. Gli amanti della pizza hanno la possibilità di concedersi una Pizza Royale 007. Per circa 4000 euro il palato verrà inebriato da una farcitura a base di aragosta al cognac, caviale marinato nello champagne e aceto balsamico.

È originale la storia del „Bagel Westin“, il bagel più costoso, nato per ottenere fondi da indirizzare alle borse di studio di una scuola d’arte culinaria. Farcito con bacche di goji e tartufo bianco, ha toccato anche i 1000 dollari. A concludere la lista degli alimenti più cari è la bistecca „ribeye“ del manzo di Kobo.

La carne viene ottenuta da manzi che, ogni giorno, si sottopongono a massaggi. Sono necessari circa 2.000 euro per gustare una bistecca.